Promossa in prima

Non Jetable wooden desk via designperbambini.itIeri sono rientrata un po’ tardi a casa ed come al solito sono accorsi zompettando i bimbi saltandomi al collo. Come al solito baci ed abbracci e poi la grande fiera mi ha detto: “Mamma, sono stata promossa in prima!” Io volevo morire, avevo completamente dimenticato la festa di fine anno. Il padre però ha fatto meglio, è solo arrivato un po’ in ritardo. Non vi sto a dire come mi sono sentita, una cosa piccoletta e brutta.

E quindi ci siamo, l’anno prossimo la ciccetta andrà in prima, io già so che il primo giorno di scuola piangerò come una deficiente…ma vi racconterò poi.

La scrivania che vi mostro è della francese Non Jetable, in legno di rovere. Mi piace la cornice rialzata che circonda su tre lati il piano di lavoro ribaltabile, per bloccare penne e matite che volessero rotolare giù, mi piace il comodo spazio dedicato per appoggiare penne e libri e con il ripiano che si alza, per avere accesso totale ai materiali riposti nel ripiano sottostante. Pratica e bella.

Chiedo scusa

Truck by THINKK StudioSono sparita da questo blog, sono sparita per molti amici (complice anche il mio iPhone che ha deciso di morire per 2 goccette 2 di pioggia!), sono stata molto assente a casa, con i bimbi e con il padre dei bimbi, intrattabile, distratta, scontrosa, nervosa…insomma sono state settimane che non vi dico. Per scusarmi posso solo dire che ho avuto pensieri pesanti per la testa, e ho dovuto fare scelte che così non ne avevo mai prese, di quelle cose che poi si potrebbero rimpiaggere per una vita, di quelle cose che potranno influenzare la vita dei miei figli. Sono stati giorni in cui sentivo il peso fisico della responsabilità che avevo, un magone fisso per la paura di fare la cosa sbagliata.

Ora la nostra decisione l’abbiamo presa, e la cosa più bella è stato scoprire di non essere sola nella scelta. Ora quindi mi rilasso, ho qualche giorno tutto per me e sarò egoista, penserò a me, girerò per Roma con il sole, andrò al cinema con le amiche, comprerò regali favolosi…e mi godrò l’idea di aver fatto una scelta giusta!

La segnalazione di oggi è per la mia scrivania in realtà, da settimane trascurata, in attesa di una sferzata, in attesa di un braccio che butti a terra tutto, foglietti, appunti, bollette e faldoni. Trattasi di una piccola serie di accessori per la scrivania, giocosi e minimali, per grandi e per piccini, per dare all’ordine ed al disordine, sulla scrivania e tra i pensieri, la priorità giusta!

Truck Desk Tidy Collection by THINKK Studio.

Vintage flair

Les Gambettes kids chair and table via designperbambini.itOrmai mi conoscete, adoro il design moderno e minimal, ma ho un chiarissimo debole per gli arredi vintage! In particolare sono alla continua ricerca tra un equilibro tra moderno e antico, tra futuro e passato…e non solo negli arredi. Difficile infatti trovare un equilibrio tra quella che ero, quella che volevo essere, e quella che ora posso ancora diventare, e non solo a causa della famiglia, dei bimbetti adorabili, ci sono infatti tante scelte importanti che ho fatto nella vita oltre a quella di fare figli. Ed insomma capita in certi momenti, in quei momenti magari di stanchezza e di scoraggiamento, di ritrovarmi a fare bilanci, di ritrovarmi a cercare un filo rosso nella mia vita, un leitmotiv tra quello schedario vecchio ed il divano moderno…Alla ricerca di nuovi equilibri, equilibri instabili, equilibri volubili.

Poi succede che scopro la francese Les Gambettes, che produce deliziose sedie, scrittoi e sediole in moderno stile vintage e tutto mi sembra avere di nuovo un senso. Buon week-end a tutti.

Asimmetrico moderno

BooBoo desk and chair for children by Bram BoUltimamente mi sto confrontando con il tema “casa compatta” per una piccola collaborazione di cui presto vi svelerò i dettagli, e subito mi è venuto in mente questo set di sedia e tavolino con storage integrato del belga Bram Boo per la casa Feld. Era un po’ in effetti che non postavo qualcosa di davvero moderno ed innovativo e quindi eccomi qui. Tra i due preferisco la sedia, compatta ed indubbiamente versatile. Già ce la vedo la mia peste, in piena fase “giochiamo a fare le amiche con figli“, girare per casa con questa sediolina a far finta di portare a spasso i suoi bimbi sul passeggino gemellare. Ultimamente millanta di avere 3 gemelli!

 

 

Libreria senza tempo

STRING KIDSNon so per voi, ma per me la scelta di una libreria è una cosa serissima. La libreria deve essere di qualità – i libri pesano e non c’è nulla di peggio che vedere mensole incurvarsi; deve essere modulare – i libri si continua a comprarli tutta la vita; deve essere facilmente assemblabile e smontabile – non so voi, ma noi siamo ancora girovaghi! E quindi la libreria ideale per me è String, un classico del design scandinavo disegnata da Nils Strinning nel 1949. Moderna dal 1949!

[Leggi tutto]