Le conseguenze del salone

Trotter chair by Magis via designperbambini.itOgni anno ormai da quando scrivo questo blog vado a Milano per il Salone del Mobile. Ogni anno mi affanno a cercare idee, scattare foto, fare cose e vedere gente. Ogni anno poi mi ritrovo con tante foto sfocate, con qualche chilo di depliant e biglietti da visita e nulla di postato sul blog. E’ un po’ una maledizione, una specie di blocco della blogger da indigestione.

Anche quest’anno sono andata a Milano, ma sono andata con un nuovo “mindset”: sono andata a Milano per gustarmi tutto il bello che trovavo, per me, non per il blog, non per il design per bambini.

Di biglietti quest’anno perciò ne ho riportati solo un paio, di foto sull’iPhone ce ne sono davvero poche, ne salvo solo una, che mostro qui, però…

[Leggi tutto]

Sobrio a fantasia

Scrittoio vintage resturato da Passe de mode via designperbambini.itChi conosce questo blog e mi legge di quando in quando sa quanto io ami l’arredamento vintage per bambini. Vi ho parlato della mostra che il Childwood Museum di Londra dedicò alle sedute per bambini, vi ho raccontato della mostra strepitosa in corso al MoMa sulla storia dell’arredamento per bambini, vi ho mostrato le pagine del libro bellissimo ed unico di Carole Daprey.

Questo fine settimana se non piovesse mi piacerebbe andarmene in giro per qualche mercatino e perdermi tra cianfrusaglie e piccoli oggetti magici. Intanto vi lascio a questo lungo ponte con una bella scoperta fatta di recente, Passé de Mode, della bravissima Noémie, che trova e restaura con grande gusto piccoli mobili ed oggetti dal sapore retrò.

Vintage flair

Les Gambettes kids chair and table via designperbambini.itOrmai mi conoscete, adoro il design moderno e minimal, ma ho un chiarissimo debole per gli arredi vintage! In particolare sono alla continua ricerca tra un equilibro tra moderno e antico, tra futuro e passato…e non solo negli arredi. Difficile infatti trovare un equilibrio tra quella che ero, quella che volevo essere, e quella che ora posso ancora diventare, e non solo a causa della famiglia, dei bimbetti adorabili, ci sono infatti tante scelte importanti che ho fatto nella vita oltre a quella di fare figli. Ed insomma capita in certi momenti, in quei momenti magari di stanchezza e di scoraggiamento, di ritrovarmi a fare bilanci, di ritrovarmi a cercare un filo rosso nella mia vita, un leitmotiv tra quello schedario vecchio ed il divano moderno…Alla ricerca di nuovi equilibri, equilibri instabili, equilibri volubili.

Poi succede che scopro la francese Les Gambettes, che produce deliziose sedie, scrittoi e sediole in moderno stile vintage e tutto mi sembra avere di nuovo un senso. Buon week-end a tutti.

E puntuale torna il Salone!

design per bambini dal salone satellite 2012Anche questo Salone è passato, e con lui un altro anno di questo blog, nato proprio dopo una gita familiare al salone nel lontanissimo 2009. Quest’anno come allora sono andata munita del solo telefono. Dopo anni di tentativi di produrre un foto-reportage degno dei miei lettori sempre miseramente falliti (sono una frana come fotografa, ho ancora le foto dell’anno scorso che non ho mai postato per quanto sono brutte), quest’anno sono andata senza alcuna pretesa appunto, e considerato il mezzo limitato (il mio iphone e basta), devo dire che sono addirittura soddisfatta. Ci ha pensato Picasa a colmare le lacune più grandi, oggi quindi la prima parte delle novità scoperte per voi dal Salone.

[Leggi tutto]

Outdoor riciclato

Outdoor kids furniture by Loll DesignsNon so nel resto d’Italia che succede ma qui a Roma sembra arrivata la primavera. I vari meteo avvisano in prossimi peggioramenti, ma un venerdì di sole, dopo una settimana stressante, in cui riuscirò ad andare a prendere io i bimbi e li potrò portare al parco non ha prezzo!

Outdoor kids furniture by Loll DesignsE allora con un’associazione di idee abbastanza scontata per oggi la segnalazione che vi lascio è di una serie di arredi per esterni in HDPE riciclato al 100%, un materiale plastico ad alta densità molto resistente e quindi particolarmente adatto anche ad esterni. La ditta che produce queste poltrone, sedie e tavolini è la Loll Designs, americana, molto attenta all’ambiente ed alla sostenibilità, ma ahimè costosetta, e che  non esporta in Europa, così che non si possa incolpare il portafogli per il mancato acquisto!