Easter bunny

easter bunny by designperbambini.itEro convinta che il coniglietto di Pasqua fosse una tradizione americana arrivata qui come tante altre, che c’entra un coniglio con le uova, mi dicevo, le uova sono appannaggio della gallina! Ed invece grazie a wikipedia mi sono ricreduta, il coniglietto di Pasqua è una figura magica, che ha origini lontane nel tempo. Quest’anno quindi la nostra tradizionale caccia alle uova (la mia ciccia cercava già uova di cioccolata quando ancora non sapeva cosa fosse la cioccolata!!!) sarà anche un po’ la caccia ai coniglietti magici. Questa Paqua poi i coniglietti ce li porteremo fino a Londra, dove ci aspetta il nostro Onkel Dandy, trasferitosi da poco da Berlino a Londra, e che ci ospiterà ni una casa a sua detta molto bohemien (che secondo me significa molto zozza!) e li nasconderemo lì.

L’idea mi è venuta qualche giorno fa, ma è stata implementata tra questa notte e quei 15 min questa mattina che i bimbi (senza scuola ed asilo) sono stati tranquilli a giocare tra loro. Questo per farvi capire che è un progettino davvero alla portata di tutti. Basterà stampare il pdf che potete SCARICARE QUI, ritagliare ed unire i due coniglietti in modo da poterci nascondere dentro gli ovetti e le caramelle per la caccia.

Io ho usato del praticissimo e bellissimo washi tape, del nastro adesivo di carta colorato e removibile, che ultimamente si trova in vendita in Itala alla Upim (dal Giappone fino alla Upim, che viaggio improbabile!).

Come vi dicevo, io li userò per la caccia alle uova, ma questi coniglietti sono perfetti come segnaposto per decorare la tavola pasquale, o semplicemente come gioco da colorare.

Spero davvero che piacciano anche a voi, la mia ciccia se ne è innamorata ed ha preteso che le facessi anche delle carotine per non farli morire di fame!

Niente uovo di cioccolata

Blafre design box collageNiente cioccolata questa Pasqua, si, avete capito bene! Alla sorpresa però non si può rinunciare e quindi la piccola troverà inpacchettato con carta luccicante e nastrini colorati un bel’ uovo di cartone! Sarà una sorpresa anche per me…ha pensato a tutto la nonna! Non sono l’unica che preferisce altro al solito uovo di cioccolato, andate a dare un’occhiata che uova insolite propone Tempo di Cottura

Un’altra possibilità è una scatolina di latta allegra e colorata come questa, dalla grafica vagamente anni ’70 che a me piace tanto, dove nascondere delle sorprese personalizzate. Questo e molto altro lo trovate dai norvegesi di Blafre Design.

Buona Pasqua a tutti!