Nuova luce su una mamma imperfetta

Bon bon lamp by Ana Kraš via designperbambini.itOggi l’unica segnalazione che mi sembrava adatta era questa, le lampade Bonbon della bravissima designer serba Ana Kraš. Oltre al nome molto “bambinesco”, trovo che queste lampade possano gettare la loro bella luce caleidoscopica anche nella stanza dei bambini.

Di Ana mi piacciono non solo le sue lampade fatte a mano con fili di lana, adoro il suo tavolino moon (già in produzione) ed anche il suo noodle  (che spero invece arriverà presto in produzione). Mi piace poi come fotografa i suoi prodotti (le foto sono tute opera sua infatti), ritratti in un mondo di carte da parati old fashiond, di divani di velluto verdone e di stanze in disordine, insomma in un mondo mai così tanto lontano dai settings delle riviste di design.

Insomma uso la scusa della lampada per dirvi che sto seguendo la serie Una Mamma Imperfetta del Corriere e che non mi piace! Trovo che tolto il merito di parlare dei donne, getti purtroppo una luce fantozziana sulle donne compagne e madri di oggi. Siamo davvero tutte così stravolte, così insoddisfatte, così insicure, così insoddisfatte, così incapaci di trovare e darci felicità?

Voi cosa ne pensate?

Io non credo. Ma la serie è lunga, speriamo ci riservi sorprese.

A piedi nudi d’inverno

Alisa wool rugNon so come sono gli appartamenti dalle vostre parti, ma qui a Roma la maggior parte degli appartamenti, se non sono stati ristrutturati di recente, hanno i pavimenti in marmo o similia…almeno nella sala. Così è anche casa nostra. D’estate è bellissimo stare a piedi nudi sul fresco pavimento, ma in questo periodo dell’anno è davvero poco piacevole. Quando la piccola era ancora davvero piccola avevamo piazzato davanti al divano un materassino in gomma, di quelli a quadrotti che si montano e smontano in un attimo. Ora la ciccetta smonta e rimonta con troppa facilità e il materassino è stato messo via per eviatre di avere pezzi sparsi per casa.

Nel suo asilo montessoriano poi le fanno fare tante esperienze sensoriali, uno dei giochi che fanno è far mettere i bimbi a piedi nudi e farli camminare su un percorso tattile che naturalmente mia figlia adora. E puntualmente a casa lei piglia e si mette scalza sul marmo!!! A questo punto quindi ci vuole un bel tappeto, ma bello però!

Come mio solito ho meso a soqquadro la rete e sono arrivata sin troppo lontano…e  ho trovato una marca americana, Avalisa, che ahimé non distribuisce ancora in Europa. Hanno un catalogo di tappeti davvero belli, in pura lana naturalemnte…e mi sono perdutamente innamorata! Belli belli, pensati per la cameretta dei bimbi, ma a mio parere adattissimi anche alla nostra informale sala!