Ed invece nulla

The Citizens Collectible handmade and personalized dolls via designperbambini.itNulla, nessuna lacrima, nessun suo “Mamma non andare via”, nessun mio “Oddio sembra ieri che la tenevo tra le braccia”, nulla di tutto ciò, semplicemente una mattina serena in cui abbiamo accompagnato nostra figlia al suo primo giorno di scuola, a conoscere amici ed insegnanti nuovi, a visitare la sua nuova scuola. Lei felicissima, noi emozionati, ma non sopraffatti dall’evento che è stato naturale e normale. Ad una settimana dall’inizio dell’avventura continua ad essere serena e felice, contenta dei compagni di classe, contenta dei compagni delle classi successive che alternano in qualità di tutor con loro, della maestra che è gentile.

L’unico deluso è stato il daddy che in macchina rientrando alle nostre mattinate lavorative mi ha borbottato che il primo giorno di scuola del piccoletto lo organizzerà a Berlino, dove, a suo avviso, il primo giorno di scuola è una festa seria di inizializzazione alla vita. Ma poi per fortuna il broncio gli è poassato in fretta!

Oggi continuo con una segnalazione da Etsy, questa volta dal negozio spagnolo The Citizens Collectible. Questi pupazzi li trovo adorabili, prima o poi ne ordinerò una customizzazione per averne un set che ci rappresenti meglio, con i bimbi biondi e la mamma ed il papà entrambe con i capelli lunghi!

Washi tape lamp

washi tape lamp by Tamara MaynesNon so se vi avevo già detto che io adoro il Washi-Tape, il nastro adesivo in carta removibile coloratissimo che dal Giappone ha invaso casa mia e tantissimi negozi e negozietti (compresa l’italiana Upim!). Inoltre adoro i prismi complicati (ve lo ricordate il mio icosaedro natalizio?). Insomma non potevo non segnalarvi questa lampada in cartoncino e nastro adesivo, minimal e colorata al tempo stesso, adatta anche alla stanza dei pupastri, da personalizzare insieme a loro!
L’autrice, l’australiana Tamara Maynes, ha ideato questa lampada per essere realizzata durante i suoi “craft workshops”, io proverò a riprodurla da sola (il template è in vedita, ma io voglio provare a fare tutto da sola). Sto pensando poi a realizzarla in carta semitrasparente, ma le variazioni possibili sono infinite. Una lampada così la vedo benissimo anche realizzata con fogli di sughero, con il feltro, se non addirittura utilizzando fogli sottili di legno, di quelli che si usano per rivestire il truciolato…c’è solo capire in questi casi cosa utilizzare al posto del washi tape. Fatemi sapere se vi vengono idee!

Cercasi Fira disperatamente

Ikea Fira bench hack by HyggelingVe li ricordate quei mobiletti da ufficio in legno dell’Ikea con tanti cassettini? Fira si chiamava la linea di questi prodotti di cui io in questi giorni ho deciso di avere un disperato bisogno. Dei cosini davvero utili, ma che l’Ikea ha messo fuori produzione? (…senza chiedere il mio permesso?)

Come farò adesso a realizzare questa favolosa panchetta opera di Catherine Hug (via ohdeedoh)?

Come farò adesso a sistemare i chiodini della piccola?

Come farò ad avere un ufficio ordinato come questo?

Come farò a mettere ordine tra le mie rocchette come ha fatto lei?

Come farò adesso a fare una mini-cucinetta come quella che abbiamo fatto noi alla ciccia per il piccolo cuginetto? Come?

Se ne possedete un esemplare sappiate che io lo voglio!

Design autoprodotto

Ri-cottelle by Arabeschi di LatteOgni mio post ha storie complicate, arrivano lungo percorsi tortuosi, così è stato per l’ultimo post,  Grandi Cambimenti. Volevo abbinare al testo qualcosa che riguardase il gioco, ma anche le coccole e la morbidezza, volevo che ci fosse un ponte con il mio entusiasmo e le mie paure di mamma. All’inizio avevo quindi pensato a Tent-Sofa disegnato da Philippe Malouin per l’italiana Campeggi. Mi ricordavo di aver visto questo pouf-letto-casetta al Salone del Mobile 2009 lo scorso aprile, ma non trovavo info a sufficienza visto che sul loro sito non c’è ancora. Natualmente li ho contattati,  ma avevo proprio voglia di scrivere e quindi per Grandi Cambimenti ho trovato un’altra segnalazione.

[Leggi tutto]

Buon compleanno!

helium-eternal-ensembleE son passati già 2 anni, questo fine settimana abbiamo festeggiato il secondo compleanno della piccina, della nostra padrona e signora, della piccola tiranna che abbiamo così tanto voluto e cercato. E naturalmente abbiamo festeggiato! Prima però vi devo accennare ad un problemino che abbiamo a casa: Lui ha un serio problema di sdoppiamento della personalità, una vera tragedia! I documenti in realtà confermano il suo aspetto normanno, biondo cenere, linamenti duri, Lui infatti è nato in Germania, ma per chissà quale trauma infantile Lui avvolte capita che diventi portoricano, che tragedia! Ogni tanto lo vedi che fa una smorfia strana, ed ecco che il portoricano diventa serio e rifessivo, poi ancora una smorfia e Lui ritorna rumoroso e ridanciano.

Stavamo insieme davanti a gmail per mandare l’email d’invito per la festa della pupa e di nuovo quella smorfia, ci risiamo, che tragedia!
Io: Allora amore a chi lo diciamo della festa?
Lui: Mh…mandiamo la mail ad A, B, C, D, E, F, G, ….
Io: Oh!? Ma non starai esagerando? E poi B, C, L, F e V non hanno figli, si annoieranno a morte, non verranno di sicuro!
Lui: Tranquila amore, sono i nostri amici, l’importante è stare insieme, ridere, scherzare! E diciamolo anche a ..P, Q, R, S, T….
Io: Amore, ma dove li mettiamo? Ti sei dimenticato dei 50 mq in cui viviamo?
Lui: Tranquila tesoro, tutti insieme è belo, tanti amici, musica, birra, festa! Ridere, scherzare!
…etc…
Insomma, la casa è stata inondata di amici, è stato bello avere tutti vicino, ridere e scherzare! E poi F e V sono venuti e ci hanno pure dato la bellissima notizia che presto usciranno da club dei senzafigli!
Alla fine della festa eravamo distrutti, io sognavo ad occhi aperti di un interruttore di sicurezza e di poter premere su “tedesco” quando all’improvvisto una smorfia più strana del solito e Lui si è messo a pulire casa. A quel punto a noi madame non è rimasto che andare a nanna!
Bipolare è bello!

I palloncini nella foto sono fatti a mano da Clémentine Henrionwww.clementinehenrion.com, e questo è il suo negozio su Etsy.