Mangiando s’impara

Non sopporto le tovaglie. Non so perchè a casa mia sono belle solo appena comprate, le volte dopo invece c’è sempre una macchia su cui ho dimenticato di spruzzare il prodotto smacchiante, son sempre stirate male, con le pieghe in bella vista a fare una croce in mezzo al tavolo.

Invece adoro le tovagliette, improvvisate con uno strofinaccio colorato, praticissime in colorato tessuto plastificato, di carta dipinte insieme a mia figlia.

E poi ho scoperto queste! Belle ed educative! DueManiNonBastano presentano una collezione di 4 tovagliette in cotone biologico, stampate e rifinite a mano che aiuteranno a tematizzare a tavola la questione ambientale con i nostri piccoli. Quattro motivi per quattro messaggi molto chiari: più biciclette, più alberi, meno rumore e meno macchine. Tovagliette da scambiarsi a tavola pasto dopo pasto e affrontare il tema dell’ecologia ogni volta da un punto di vista diverso o semplicemente inventare storie di paesi strampalati come quelli di Giovannino Perdigiorno.

Less-cars placemat by DueManiNonBastano

Chi volesse conoscere di persona tutte le main dietro DueManiNonBastano può venire al Milano durante il Salone del MObile e visitare la casa di Kids Room Zoom, un progetto del Fuorisalone che vedrà protagonisti i più bravi designer per bambini del momento, artisti ed illustratori. Rimanete sintonizzati che vi terrò aggiornati su tutti gli sviluppi del progetto!