Costruire

Stick-lets by Christina Kazakia via designperbambini.it

Dopo lunghe assenze tornare è sempre più difficile, le giustificazioni si fanno sempre più dure da trovare, le spiegazioni sono sempre meno facili da dare. E questa è stata di certo una delle mie più lunghe assenze dal blog, ma trovare un modo semplice e diretto per spiegarla ai miei carissimi lettori non mi è stato affatto difficile questa volta. Sono stata via per costruire.

Sono stata via per costruire il mio benessere, che le ultime fatiche mi avevano davvero tolto. La ristrutturazione del blog, la preparazione della fiera, mia figlia ed le sue paure dopo i ladri a casa, le riorganizzazioni a lavoro, le serate passate davanti al computer invece che accoccolata al Lui davanti ad un buon film, l’inverno romano piovoso. Insomma ero davvero esausta, ero stanca, provata, e addirittura con qualche piccolo problema vero di salute!

[Leggi tutto]

Sciopero dell’avvento

Olè OLE’ wheeled cart by Valentina Carretta for Miniform via designperbambini.it

Un virus intestinale ed il padre tedesco che nonostante sia cresciuto con il calendario dell’avvento tutti gli anni non ha mai mosso una paglia per procurarne uno ai figli mi ha fatto decidere. Ed è successo così che quest’anno ho fatto lo sciopero del calendario dell’avvento!

Questo sabato pomeriggio perciò, invece di girare per negozietti a cercare cianfrusaglie per il calendario dell’avvento ho preferito rovistare in tutta casa e radunare un po’ di fogli di cartoncino e materiali vari di riciclo. La domenica pomeriggio poi, mi sono fatta forza e con l’aiuto di mamme volenterose abbiamo organizzato un piccolo laboratorio creativo fatto in casa e abbiamo passato il pomeriggio a tagliuzzare ed incollare per costruirci le nostre decorazioni di natale.

Stuck


Stuck è il titolo originale di “Nei Guai”, uno dei tanti libri del famoso illustratore Oliver Jeffers pubblicato in Italia da ZooLibri. Di Oliver Jeffers avevo segnalato tempo fa su FB un Oliver Jeffers video molto bello, in cui racconta la vita bellissima che ha un illustratore di successo come lui. Oggi vi parlo di questo suo esilarante libro e di una libreria molto particolare che mi ha fatto ricordare che fosse ormai tempo di riparlare di bei libri per bambini (…e non solo di traslochi!!!).

[Leggi tutto]

Passione triangolo

La prima lettera che mia figlia ha imparato a riconoscere è stata la “A”, la prima forma il triangolo, la passione per gli angoli acuti quindi pare sia cosa di famiglia! Questo sarà un fine settimana di pioggia, il gioco a tessere magnetiche triangolari che vi segnalo oggi sarebbe l’ideale per un pomeriggio pigro passato in cucina a fare dolcetti con i pupi che mi ronzano intorno e si divertono a creare forme colorate davanti al frigo. Vedrò di recuperare letterine e tutto quello che abbiamo di magnetico in casa.

Questo è uno degli ultimi prodotti della casa Kidsonroof, una delle prime che ho scoperto al tempo della mia prima gravidanza.

La mia passione per i motivi geometrici comunque la ritrovate anche nelle scoperte che traccio con Pinterest, seguitemi anche lì quindi.

Nuovi inizi e nuove rubriche

Activity books selection by designperbambini.itA Roma piove, cielo grigio e borse agli occhi causa bizze notturne del pupastro (sta mattina si è svegliato felice come una Pasqua, non poteva restare felice anche sta notte?!?). Ma poi a pensarci bene che sarebbero queste giornate di settembre senza quella carica accumulata nelle recenti vacanze? Noi per fortuna in vacanza ci siamo stati, sono filate lisce (pupi sempre sani e sempre sole) e quindi non c’è poi davvero motivo di lamentarsi.

Quest’anno le vacanze le abbiamo passate in tenda, per la gioia dei miei figli. La ciccetta ogni tanto la sera mi chiede di raccontarci cosa sogneremo la notte, e proprio ieri sera mi raccontava che avrebbe sognato di stare tutti insieme in tenda in campeggio al mare! E’ andata davvero benissimo, campeggio fantastico, kids-friendly, ed una piazzola all’ombra dei pini. Il campeggio poi li sfiniva, queste vacanze infatti non abbiamo mai letto libri la sera, i bimbi li mettevamo a letto (gonfiabile, hi hi hi!) e crollavano in un attimo. I libri che ricorderemo di questa vacanza invece sono i libri che sfogliavamo e coloravamo il pomeriggio io e lei quando il fratellino diavoletto biondo faceva il riposino.

[Leggi tutto]