Consigli per una cara amica

Home office inspirations by Designperbambini.it

Domenica sera una cara amica in preda ad un raptus di pulizie e riorganizzazione del suo studio mi ha chiesto consiglio su cosa fare. Pochi gli indizi, una parete da allestire con scaffali o librerie, una bella poltrona rossa da tenere e tutto il resto da inventare. Lei è davvero una cara amica, è Letizia di Bilingue per Gioco, conosciuta on-line, ed ora amica on&off-line. Lei è un vulcano di idee, che con la nascita del figlio si è inventata una professione, che ha la fortuna di potersi gestire da casa. Il suo Bilingue per Gioco cresce bene, come il suo A. e come i suoi mille altri progetti e collaborazioni. Adesso quindi, oltre a domare il suo studio, sente l’esigenza di renderlo a misura del suo lavoro, un luogo piacevole, come tutto quello che fa, funzionale, dove concentrarsi su nuovi progetti e dove incontrare in riunione i suoi tanti collaboratori. Uno studio caldo e comodo, ma accogliente e professionale.
La stanza è abbastanza regolare, un rettangolo 4mx2,5, una porta sul lato a sud, una finestra sul lato a ovest e due pareti “utili” a nord ed est.
[Leggi tutto]

Per fare un albero

Libreria Fagus by Al2698Oggi vi segnalo questa bellissima libreria…made in Italy! Chi mi segue avrà notato come ultimamente sono sempre meno esterofile le mie segnalazioni, grazie ad un nuovo fermento che ultimamente ho trovato anche in Italia per arredi e decor per la stanza dei bambini. Questa libreria è infatti dell’italiana Al2698, marchio che dal 2009 produce complementi d’arredo dai materiali ecosostenibili quali alluminio e legno e caratterizzati da un design semplice e raffinato. La libreria sorella, la Ginko, un pochino diversa nelle forme da questa Fagus, anche molto bella ed elegate, l’avevo scoperta ad Aprile a KidsRoomZoom.

Una libreria che sia adatta alla stanza dei bambini dovrebbe essere a mio parere “aperta”, e quindi  con i fianchi possibilmente aperti in modo che i libri o i giochi che ospita siano ben illuminati, con mensole poco profonde e non troppo lunghe in modo che sia facile tenere i libri in ordine e tutti ben in vista. Inoltre una libreria per bambini deve anche avere qualche ripiano d’emergenza NON alla portata dei bambini, per mettere in sicurezza giochi e libri poco adatti in caso di feste e pomeriggi di gioco con gli amici di scuola. La libreria Fagus mi sembra soddisfare tutti i requisiti aggiungendo un tocco di stile alla funzionalità introducendo un elemento adorato da tutti i bimbi, l’albero!

E voi avete altre regole d’oro da suggerire per una perfetta libreria in camera dei bimbi?