Di buone maniere e comunicazione efficace

Swedese tree coat hanger via designperbambini.it

Credo sarà l’ennesimo post che leggete con un titolo come il mio…avrete letto sicuramente qualcosa che si intitolava “Di prime pappe e svezzamento”, “Di notti in bianco e rituali notturni”. Adesso vi tocca anche il mio “Di buone maniere e comunicazione efficace”, ebbene si!
Il post me lo hanno ispirato come al solito le mie recenti vicissitudini mammesche. Sono sempre attiva sul fronte buone maniere con mia figlia, cerco di contrastare le sue recenti derive di strafottenza e “romanaccianità” ed ho capito una cosa che non mi era chiara affatto. La comunicazione efficace is the new buone maniere, tanto per usare di nuovo una forma verbale abusata ultimamente!

Per fare un albero

Libreria Fagus by Al2698Oggi vi segnalo questa bellissima libreria…made in Italy! Chi mi segue avrà notato come ultimamente sono sempre meno esterofile le mie segnalazioni, grazie ad un nuovo fermento che ultimamente ho trovato anche in Italia per arredi e decor per la stanza dei bambini. Questa libreria è infatti dell’italiana Al2698, marchio che dal 2009 produce complementi d’arredo dai materiali ecosostenibili quali alluminio e legno e caratterizzati da un design semplice e raffinato. La libreria sorella, la Ginko, un pochino diversa nelle forme da questa Fagus, anche molto bella ed elegate, l’avevo scoperta ad Aprile a KidsRoomZoom.

Una libreria che sia adatta alla stanza dei bambini dovrebbe essere a mio parere “aperta”, e quindi  con i fianchi possibilmente aperti in modo che i libri o i giochi che ospita siano ben illuminati, con mensole poco profonde e non troppo lunghe in modo che sia facile tenere i libri in ordine e tutti ben in vista. Inoltre una libreria per bambini deve anche avere qualche ripiano d’emergenza NON alla portata dei bambini, per mettere in sicurezza giochi e libri poco adatti in caso di feste e pomeriggi di gioco con gli amici di scuola. La libreria Fagus mi sembra soddisfare tutti i requisiti aggiungendo un tocco di stile alla funzionalità introducendo un elemento adorato da tutti i bimbi, l’albero!

E voi avete altre regole d’oro da suggerire per una perfetta libreria in camera dei bimbi?