Scatole

Poi prometto che la finisco con questa storia del trasloco…però quando ho scoperto queste scatole così belle e con tanto di fessure per prenderle e traslocarle in una casa nuova…beh mi capite che non ho resistito.

Ho finito con i vestiti, fatto il grosso anche con i libri, ora siamo in fase impacchettamento stanza dei bimbi…in ultimo ci lasciamo la cucina.

Nel trasloco stiamo anche riordinando-riorganizzando-riselezionando, come vi dicevo qualche giorno fa. Al momento abbiamo ri-ri-ri… la categoria “produzione artistica” che comprende colori a cera, pennarelli, pastelli, pittura a tempera ed acquerelli, colori per digitopittura, colori per il vetro, colle e forbici di ogni forma per collage, timbri, pongo e plastiline varie con relativi accessori. Selezionato e sistemato anche la carta, quella bianca, quella colorata, fogli piccoli, formati > dell’A4 e carta velina. Sono certa che Picasso lavorasse con meno. Vado…e vediamo se arrivo viva al fine settimana!

Le scatole-baule in rovere e coperchio metallico che vedete in foto si chiamano Amelie e sono state disegnate da Studio Besau Marguerre e prodotte dalla tedesca Jan Kurtz Moebel.

 

Related Posts with Thumbnails

Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>