L’ultima volta di Kiddy Kabane

Favourite things by Paola Carlotto, founder of Kiddy Kabane, via designperbambini.it

Oggi la seconda puntata della serie di interviste “L’ultima volta di…”. La parola la lascio a Paola Carlotto, la donna dietro Kiddy Kabane, giovanissimo e curatissimo shop on-line di prodotti, décor e giochi per bambini.

L’ULTIMA VOLTA CHE TI SEI SENTITA IMPREPARATA

Ah! Odio sentirmi impreparata! Per esempio sono una che prima di partire per un viaggio si informa su tutto e di più. Per poi arrivare a destinazione a fare da Cicerone, come se conoscessi il luogo come le mie tasche e ci avessi vissuto per minimo 5 anni…

L’ULTIMA VOLTA CHE HAI DATO UNA CAREZZA

Stamattina, come ogni mattina, prima di uscire vado a vedere il mio bimbo che ancora dorme e accarezzo la sua dolce testolina. Diciamo che lo faccio sempre però, fra baci e carezze credo che gli consumerò la pelle.

L’ULTIMA VOLTA CHE HAI DETTO UNA BUGIA

Fammici pensare…non sono capace di dire bugie, m’impappino, te ne accorgi subito..magari qualcuna di piccola, quelle “ovvie”…”a fin di bene”…Esistono i maghi della bugia, io no, sono proprio una dilettante.

L’ULTIMA VOLTA CHE SARESTI VOLUTA SCAPPARE

Purtroppo capita TROPPO spesso. Scappare per non sentire. Tutte le volte che sento di violenze inferte ai bambini, che male, che rabbia, con un figlio piccolo queste cose probabilmente ti colpiscono più a fondo. Orrori contro ai quali non si sa in che modo lottare

L’ULTIMA VOLTA CHE TI SEI MERAVIGLIATA

Fortunamtamente accade spesso che io mi meravigli: ultimamente al top in classifica ci sono i progressi del mio bimbo, le nuove espressioni, atteggiamenti, movimenti (stà imparando a salire le scale, in piedi, da solo), ma mi meraviglia anche una stampa su un’abito, una nuova canzone, un’oggetto, o uno nuovo scorcio che scopro, qui a Verona, dopo aver voltato un’angolo…

L’ULTIMA VOLTA CHE SEI ANDATA A LETTO SODDISFATTA

Premetto che vado spesso a letto soddisfatta, ho un figlio adorabile e un compagno meraviglioso (e ora anche un bellissimo negozio!!). Ma la notte del 30 marzo 2013, quella della messa online del mio sito Kiddy Kabane, quella volta sì che è stata speciale: che emozione, dopo tanto tanto lavoro alle spalle, finalmente ce l’avevo fatta! Altro che soddisfatta, a momenti mi davo le pacche sulla spalla.

L’ULTIMA VOLTA CHE HAI RISO DI CUORE

Che bello ridere! Le risate con le amiche, quando ti racconti gli aneddoti, anche le “cavolate” e ridi fino alle lacrime! Mi mancano un po’, le mie girls sono un po’ distanti ora, tutte super-impegnatissime..non è la stessa cosa sentirsi al telefono. Ora organizzo una rentrée, preparatevi ragazze…seratona!!!

L’ULTIMA VOLTA CHE HAI DETTO: “TE L’AVEVO DETTO”

C’è una persona a me molto cara e vicina che è lui il Re indiscusso del “te l’avevo detto”. Avete presente? …. Ecco, la mia ultima volta non esiste, non mi potrete mai sentire pronunciare questa frase!

Paola è una donna energica e risoluta, dinamica, in cerca di un nuovo equilibrio  tra  il suo nuovo lavoro e la famiglia. Paola come molte di noi con la maternità ha scoperto un mondo che l’ha portata a lasciare il suo vecchio lavoro nel mondo del tessile per dedicarsi al suo neonato  Kiddy Kabane. Nel suo shop predilige prodotti naturali e giochi semplici, come i gesti quotidiani che ama fare. Preparare un’insalata fresca (1.), giocare con il suo adorabile Edoardo (2.), vederlo poggiare la testa sul cuscino quando è stanco (3.) o trasognato abbandonato su suo pouf (4.) con un libro in mano. Paola cerca sempre di non dimenticare se stessa, adora i gioielli vistosi (5.), le borse stravaganti e possibilmente lavabili (6.), le illustrazioni di Kustaa Saksi (7.), la fragranza “talcosa” di Vanille et Coco (8.). E quando ha tempo libero lavora ad un sogno non così poi lontano: visitare un giorno il Perù (9.).

Related Posts with Thumbnails

Comments

  1. says

    Oddiooo a parte che adoro kiddy kabane (scoperto da pochissimo tra l’altro) ma ora adoro anche questo blog *____*
    Un bacio
    Roberta

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>