Fratelli

Minimal bunk beds by bm2000 via designperbambini.itSpesso vedo fratelli adulti che non si sopportano, che sono in pessimi rapporti, o peggio ancora che si relazionano con freddezza e con distanza. E mi chiedo com’erano da piccoli, se giocavano insieme, se ridevano a crepapelle come i miei figli, se si divertivano a fare marachelle e scherzetti come i miei e poi come un’infanzia felice insieme possa diventare insofferenza, magari anche distanza in età adulta.

Bunk bed by bm2000 via designperbambini.itSono molto fortunata ad avere dei bimbi che vanno d’accordo, al momento è solo merito loro, ei loro caratteri, ma mi chiedo cosa dipenderà da me poi, quando cresceranno, cosa dovrò saper fare io per riuscire a conservare il rapporto bellissimo che già li lega.

La segnalazione di oggi sono dei bellissimi letti a castello della spagnola BM2000, che produce una linea completa di sistemi componibili per la camera di bimbi e ragazzi. Il loro catalogo completo è disponibile on-line, consiglio dunque a tutti i genitori in cerca di idee per arredare la stanza dei figli in modo semplice e colorato di andare a consultare il loro sito.

Related Posts with Thumbnails

Comments

  1. Valentina says

    queste composizioni sono davvero bellissime, in particolare adoro la seconda, con lavagnetta e castello della principessa (o principe)…

  2. vale says

    Quello che hai scritto è esattamente quello che penso io delle mie bimbe, sarò una mamma fortunata e durerà per sempre oppure questo incantesimo si romperà? Intanto queste camerette sono bellissime, grazie per il suggerimento, quando sarà il momento di arredare la cameretta lo terrò presente, sono proprio belle!

  3. Francesca says

    Bellissimi! Il sito della bm 2000 però sembrerebbe non più attivo…. mi puoi aiutare a rintracciarli?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>