Si torna a casa

Home sweet home selection by designperbambini.itSi rientra in Italia, si torma a casa…senza pupi però! Loro infatti trascorreranno un’altra settimana qui a Berlino con i nonni per poi tornare con Lui che verrà a prenderli…per un totale di quattro giorni senza genitori, periodo breve che sappiamo sapranno potuto affrontare tranquillamente sia i nonni sia i bimbi.

Ed invece è tragedia. Ho cominciato ad affrontare la cosa da qualche giorno e la mia ciccetta (quattro anni e mezzo, una donna ormai) e la cosa la getta in uno stato di isterica disperazione puntualmente. Io sono davvero convinta che staranno tutti bene e che non li sto abbandonando, ma devo ancora riuscire a farlo capire a lei. Ci sto pensando molto e qualche idea su come affrontare la cosa me la sono fatta e la sto attuando, speriamo solo che sortisca gli effetti sperati! Vi tengo aggiornati!

La segnalazione quindi è sul tema della casa chiaramente: 1 serie Studio di Ferm Living, 2 Collectors House di Kidsonroof, 3 casette fai-da-te in cartone e nastro adesivo, tutte le info qui e qui.

Buon week-end a tutti.

 

Pigri maschietti

Carrellino primi passi Flap by GlodosNon sono io il tipo dei facili luoghi comuni, dei clichè. Quando al parchetto qualche mamma comincia a parlare tanto per riempire un vuoto riuscendo solo a produrre cose tipo “le femminucce sono più sveglie” o ancora peggio “la tosse va via solo con l’atibiotico”  e “il mio bambino non MI mangia“, beh io resto quasi sempre impassibile, inorridendo dentro però. Solo avvolte, dietro gli occhialoni scuri da sole, mi concedo di alzare severo un sopracciglio.

Adesso io dirò una cosa davvero banale, quindi voi potete tranquillamente alzare il vostro sopracciglio.

Pronti?

“I maschi sono lenti”.

Ecco l’ho detto. In realtà i maschi a casa mia sono lenti. Lui grande e lui piccolo, non c’è dubbio!

Sono ben due mesi che il ciccetto ha dato prove evidenti di saper camminare da solo. Sono due mesi però che continua imperterrito a gattonare e a pretendere il nostro dito. Beh solo ora si è deciso e cammina libero.

All’asilo ci hanno più volte fatto notare che sarebbe stato il caso di munirci di un carrellino, tipo quello che vi mostro oggi. Ho provato a farmi prestare da un’amica il suo preso all’Ikea. Gli astri avversi e le mie scarse capacità logistiche hanno remato contro. Il ciccio però alla fine si è convinto a camminare lo stesso!

Il carrellino che vi mostro è Flap della spagnola Glodos. Design minimale, stabilità e funzionalità in un gioco che in effetti è usato sin da piccolini fino ai 4-5 anni di sicuro. In Italia si vede spesso in giro il loro cavalcabile  BIT a forma di motocicletta, il carrellino però gli è superiore in tutto, è favoloso!

Amore a prima vista

PROTECTION PROJECT COLLECTION BY JAEKYOUNG KIM & HYUNJIN SEOConfesso, il venerdì è il giorno delle tentazioni, il giorno della distrazioni. Ed anche questo non fa eccezione. Qui dal mio temporary home office a casa dei suoceri oggi anche mi sono persa a congetturare piani per il week-end, a trastullarmi dopo pranzo, a gironzolare per la rete. Ed era da un bel po’ che non mi facevo un giro personale per i miei siti preferiti. Così ho scoperto questo meraviglioso progetto dalla Corea, il lettino soprattutto mi ha rapito, l’ho scovato su Daddy Types, lo ritrovato a casa della bravissima Handmade Charlotte, ed ho scoperto che è stato pubblicato qualche tempo fa su Moloko (vedi a non consultare regolarmente il mio caro Google Reader!!!).

Protection Project Collection by Jaekyoung Kim and Hyunjin SeoBello il tavolino dodecagonale dai bordi in tessuto, bello il trenino cavalcabile e porta giocattoli, stupendo l’armadio valigia che ricorda sfarzosi viaggi sull’Orient Express, ma il letto è quello che mi ha conquistato! Meraviglioso! Tutti i dettagli sul sito dello studio coreano Kam Kam.

Piccoli grandi spazi

Cameretta su misura by Atelier (P)andaIl tema dello spazio è certamente molto sentito per chi come me vive con famiglia in una grande metropoli, dove il prezzo di un metro quadro di spazio vitale costa più dell’oro. Quanti ne ho visti di progetti di ristrutturazioni in cui la cucina stretta e lunga diventava la cameretta ed il salotto buono si ibridava in cocina-living room, e quanto poi ne ho viste di camerette per bambini strette e lunghe e terribilmente soffocanti.

[Leggi tutto]

Ancora Lina

Lina front facing bookshelf by designperbambini.itEd eccoci qui, con il caldo che infuoca Roma e la pioggia che bagna Berlino, Lui da solo a Roma, io con i bimbi ed i suoceri a Berlino. Il tutto organizzato volontariamente dalla sottoscritta in un raptus di masochismo! Io lavoro da remoto, la ciccia è all’asilo con le sue amichette del cuore berlinesi, il ciccetto invece è spupazzato dai nonni che, sebbene diversi per tante cose dai nonni tradizionali, alla fine per fortuna si sciolgono in un brodo di giuggiole come nonni tradizionali pure loro!

Ed il mio corpo è un po’ confuso, stanco come sempre prima delle vacanze, ma con il freddo dell’autunno che è tipico dell’energia da rientro dopo le vacanze.

Con la lentezza che si confà alle temperature di luglio mi sono rimessa da un mesetto sulle mie Lina, con calma mi ci sono dedicata e gli ho dedicato del tempo. Tempo per riprenderle in mano, per montarle e per fotografarle ancora, tutte e quattro. La quarta infatti, la mensoLINA-lampada ancora non ve l’avevo presentata. Ed eccola, di nuovo fotografata dalla bravissima Marie Sjoberg.

[Leggi tutto]