Giardini con merletto

Lace Fence by Duch Design House DemakersvanLo scorso fine settimana è stato all’insegna della pigrizia e del risparmio energetico: abbiamo fatto poco, siamo usciti poco, abbiamo preso poco la macchina. Niente mare quindi, ma per fortuna, visto il tempo bello che abbiamo avuto a Roma, abbiamo optato per un molto più semplice pomeriggio in piscina (gonfiabile) nel giardino di nostri amici e vicini. Ed è stato meraviglioso, i bimbi erano felicissimi e noi abbiamo poltrito tra una chiacchiera ed una birretta con i nostri cari amici anche loro parents of two (e dunque analogamente stanchi e dunque pigri come noi!)

Lace fences by design house studio DemakersvanE si è parlato, tra le altre mille cose, della fatica della manutenzione della loro casa con giardinno. Lui poi è cresciuto in una casa con il giardino, io anche per un anno a Roma avevamo ero in una casa con un giardinetto, sappiamo quindi benissimo quanta fatica costi mantenere un giardino, e quanto poi più lo si trascuri tanto meno lo si sfrutta! Insomma io sono arrivata alla conclusione che sono più felice se il giardino ce l’hanno i nostri amici (ed è incredibile quanti amici abbiamo con giardino in zone abbastanza centrali di Roma). Ai miei balconcini semmai preferirei un bel terrazzino, certamente, ma non di certo un giardino!

Però mi è tornata in mente questa ditta olandese Demakersvan che è diventata famosa producendo “lace fences”, partendo dalle noisissime e banalissime recinzioni metalliche, hanno rivisitato la rete metallica facendola diventare improvvisamente interessante ed unica, riuscendo a trovare il modo di intrecciare il fil di ferro come un merletto. Ed il risultato è strepitoso. Tenere i bimbi al sicuro dentro un recinto non è stato mai così bello mi verrebbe da dire!

Questo lace fence inoltre è adattissimo anche per ringhiere di balconi o per interni. Insomma se state ristrutturando una casa od il giardino fateci un pensierino!

Related Posts with Thumbnails

Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>