La stanza dei bimbi di KidsboutiK

Kids room tour a casa di The KidsboutiK

L’idea lo confesso non è stata mia, né la prima volta, come neanche questa. La mia rubrica “Room with a View” infatti venne in mente a Luisa, ed anche questa volta è stata di Donatella l’idea di aprirmi le porte di casa sua e mostrarmi la stanza dei suoi due bellissimi bimbi.

Poi, lo scorso weekend la porta di casa sua me l’ha aperta davvero, gentile, cordiale, discreta e calorosa al tempo stesso. Ad aprirmi la porta con lei tutta la sua famiglia, il cane, i bimbi, e la sua bellissima mamma in visita dalla Francia. Si, perchè ora le mie Lina sono da lei, insieme a tantissimi altri prodotti che verranno allestiti a casa sua e mostrati domani al press day della nuova factory della FunkyMamas, la Aubergine Factory.

kids room tour at The KidsboutiK

kids room tour at The KidsboutiK

Ma torniamo a noi, anzi a lei, Donatella. Dopo la seconda cicogna ha deciso di mettersi in proprio, di lavorare al suo sogno ed ha aperto un posto davvero unico, The KidsboutiK, un fantastico concept-store on-line. Ed ha deciso di fare della sua nuova bellissima casa anche il suo luogo di lavoro. Una casa quindi che vive intensamente, che ha curato in ogni dettaglio e che vedrete presto sfogliando qualche rivista francese mi assicura (i milanesi l’hanno già vista sul free-press Arredare la Casa).

Belissimo il lettino di Oef di Noa, stupendo il lampadario preso in provenza, deliziosa l’idea delle valigie vintage accanto al fasciatoio di Zoe (fasciatoio e armadio sono realizzazioni su misura dell’artista Costanza Algranti), belle le lettere a parete (in parte fatte a mano da Donatella stessa!). La chicca da copiare poi è la nicchia-libreria che Donatella ha creato  con delle vecchie cassette della verdura che si porta dietro da anni, dal Belgio, io la adoro!

Il suo stile, ricercato e pacato, giocoso ed elegante al tempo stesso, stile che si riflette quindi anche nella stanza dei suoi stupendi bimbi (più che bimbi degli angeli, ci hanno lasciato chiacchierare per un ora zompettandoci contenti attorno!). I suoi bimbi hanno degli occhioni profondi e dolcissimi, sono simpatici e sereni, come serena è tutta l’aria che si respira a casa di The KidsboutiK, una casa che la nostra padrona di casa è riuscita a rendere a misura di bambino senza rinunciare ad uno stile ricercato e delicato (e perdonatemi la ripetizione!)

Ed l’esempio lampante di come la casa si sia adeguata alle esigenze dei bimbi lo dimostra lo spazio gioco che Donatella ha allestito in soggiorno. Quando la piccoletta dorme infatti, si chiude la porta della cameretta (avete riconosciuto i bellissimi stikers Mimilou?), ed il fratello maggiore può cotiuare a giocare in soggiorno, controllato dall’alto del suo studiolo dalla mamma che magari riesce anche a lavorare un pochino! E quello che vedete alle spalle della cucinetta Ikea è il bellissimo albero ricavato da ritagli di carta da parati vintage di Inke.

Domani il suo appartamento sarà il palcoscenico d’eccezione di un evento davvero bello e si trasformerà in showroom. Sarà bellissimo vedere con che gusto tutto sarà allestito, sarà divertente curiosare e gironzolare per questo loft.

Per ricevere un invito e partecipare al press day di Aubergine Factory  scrivete press@auberginefactory.com e buon divertimento!

Related Posts with Thumbnails

Comments

  1. says

    ciao, ci chiedevamo se l’evento Aubergine è pubblico o privato….dopo il press day il loft potrà essere visitato? Ma dove si trova?
    Grazie!

Trackbacks

  1. [...] preferiti. Il primo è The Kidsboutik. Di Donatella. Che ho scoperto da poco essere anche una talentuosa interior designer. Il secondo store Funky Lama me lo ha segnalato la scorsa domenica Roberta. Non sono in saldo, ma [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>