Una casetta ordinata

Desk tidier "Under My Roof" by Christian Vivanco

La ciccetta ha da sempre dimostrato un grande interesse per il disegno ed ora che ha sviluppato una buona motricità fine, ha impaato anche ad appassionarsi ad altre tecniche, prima alla pittura con pennello, ora al collage. Le educatrici del suo asilo che adoro (e le maestre e l’asilo) mi hanno spiegato che l’unico modo per sopravvivere indenne ad un pomeriggio di pittura o ad un pomeriggio con forbici e colla (abbiamo delle forbicette per bambini per tagliare ben 4 tipi diversi di profilo!!) è presentare al bambino il materiale in modo ordinato. Se noi proponiamo un ordine ed una logica al bambino il bambino saprà attenercisi. E infatti l’asilo è montessoriano!!!

Inosmma la maestra P. mi ha suggerito di usare un vassoio con bordi alti oppure il coperchio di una scatola di scarpe grandicella e presentare il materiale ben ordinato in questa scatoletta: foglio, colori, pennelli e bicchierino per l’acqua per la pittura; foglio forbici e colla per il collage. Il bambino saprà svolgere le sue attività artistiche nel vassoio che lo aiuterà ad “esprimersi” senza imbrattare tutta casa. E devo dire che è vero. Io ho sempre usato questo metodo con la plastilina, facendola giocare su un vecchio vassoio in plastica facilmente lavabile.

E cosa sarebbe perfetto per i vassoietti artistici? I cassettini Fira dell’Ikea che sono usciti di produzione (leggi anche qui), oppure questo fantastico accessorio da scrivania scoperto su Dezeen, che la redazione di Dezeen apostrofa come “desk tidier” e che il suo ideatore, il designer messicano Christian Vivanco invece ha più romanticamente chiamato “Under My Roof”. Design per grandi e piccini!

Related Posts with Thumbnails

Comments

  1. says

    io ho preso per francesco una cesta in cui può buttare dentro tutti i colori, i fogli, ecc.
    e forse è in questo che sbaglio…è un comodo contenitore ma ben lontano dall’ ordine…

    grazie delle dritte, come sempre :)
    paola

  2. says

    Che bello, ma chi potrebbe venderli a Roma? Li voglio!
    Io i cassettini Fira ce li ho, dipinti in parte di celeste. Sono utilissimi per tutte le cianfrusaglie, chiavi, chiodi, giocattolini di plastica e varie… E poi sono bellissimi. Ma Ikea è impazzita a non farli più????

  3. says

    @paola Debbo essere sincera e dirti che disapprovo! Noi abbiamo una scatola dei colori con tanti vasetti ognuno per tipo di colore: pennarelli, cera, pastelli, e per dimensione dei colori. I mozziconi di colore a cera infatti sono in un vasetto più basso, i pastelli cicciotto anche…insomma sui colori io sono per l’ordine!
    @Fi Temo che la casetta sia ancora un prototipo in attesa di un produttore, cmq puoi sempre mandare un mail al designer, no?!
    @Mammachetesta Vedi sopra…e fatemi sapere come va a finire!

  4. says

    Sono davvero bellissimi. Per il momento io non gioco molto con la mia primogenita a colorare, disegnare ecc. ma il proporre le cose necessarie in modo ordinato è un bel suggerimento. Grazie

  5. Letizia says

    Senti, il tuo blog è davvero addictive! Non mi stancherò mai di farti i complimenti, davvero. E queste casette sono fantastiche! Ci starebbero proprio fogli, adesivi, colla, pennelli, spugne, insomma tutto il kit da piccolo artista! Sto facendo i compiti su quello che mi hai consigliato per progettare la cameretta… hai ragione. E sto scoprendo quello che davvero mi serve. E’ un lavoro utile ed essenziale. Thanks! A presto!

  6. says

    @mammadifilippo Non ti resta che provare!
    @nora Qui a Roma abbiamo avuto un inverno di continue pioggie e amichetti spesso malati che hanno spesso disertato i nostri inviti a giocare insieme, il crafting è stata una necessità!
    @Home&Things Allora attendiamo felici notizie e quando sarà speriamo che sia femmina (io aspetto un maschio!!!)
    @m_annalisa You are welcome!
    @Letizia Grazie grazie per i complimenti, aspetto curiosa di vedere i compitini che ti ho assegnato!!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>