Rigar dritto

Rigolo by Denis Guidone for Fabriano Boutique“Riga dritto…ma anche un po’ storto” mi diceva ridendo sempre una cara zia in dialetto molisano stretto le volte che ero da lei per le vacanze e mi apprestavo ad uscire con gli amichetti estivi di turno. E questo e’ anche un po’  il mio proposito per il 2011, fare la brava ma senza stressarmi troppo e cioe’ essere una donna-mamma-lavoratrice organizzata ed efficiente, attiva ed informat, ma senza togliermi troppi punti le volte che i pantaloni giusti per quella riunione non sono riuscita a stirarli in tempo, quando per ben 2 giorni di seguito non faccio mangiare verdura di satgione a mia figlia, quando per pigrizia chiudo il libro che stavo leggendo e accendo la televisione.

E per questo proposito la segnalazione giusta e’ Rigolo, il quaderno dritto ed un poco storto che Denis Guidone ha ideato per la Fabriano Boutique vincendo il premio Munari. In questo quaderno a righe storte e colorate gli errori diventano arte, “gli errori disegneranno i nostri pensieri, liberi di sbagliare, giorno dopo giorno da capo”.

Related Posts with Thumbnails

Comments

  1. says

    @justine Si, credo proprio anche io che Munari apprezzerebbe!
    @Fra Magari ne fai costruire uno analogo ai tuoi alunni
    @nora Si, vale lo stesso per me, con la maternita’ sto imparando anche io!

  2. says

    Ma sono solo io che non lo capisco? Bello è bello, ma come si fa a scriverci?
    Mi fa venire in mente i miei primi tempi a Berlino, ogni tanto chiedevo alla mia amica architetto che era sul posto da molto, e questo che è? E lei diceva, ah una Kunstinstallation, quando non sai cos’è è una Kunstinstallation (opera d’arte, più o meno)
    L.

  3. Fra says

    ci scrivi “creativo”, ci disegni, secondo me è perfetto per le poesie visual,che seguono la forma del soggetto di cui parlano.
    E poi sì, è una piccola opera d’arte, o quanto meno le evoca!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>