Cucinetta DIY

D.I.Y. play kitchen by Fröken SkickligIeri sera mi sono spulciata per bene i video del nuovo progetto dei Piccolini Barilla, la Piccolini.TV. E’ stato davvero molto divertente andare a vedere anche i contributi delle mamme francesi e tedesche…e mi è salita un po’ di nostalgia della mia vita a Berlino! Confesso che poi mi sono persa nella rete tra i blog DE. Non so bene come stai messa la Francia quanto a kids-friendlyness (concedetemi questa licenza), ma la Germania, e Berlino specialmente, stanno davvero avantissimo! Per quanti di voi capiscono il tedesco consiglio vivamente un giro sul sito del magazine free-press per le famiglie berlinesi Himbeer (si, avete capito bene, esiste un magazine gratuito pensato per le famiglie di Berlino!). Qui ho scoperto un tutorial per creare una cucineta fatta a mano davvero deliziosa partendo da uno sgabellino e rivestendolo con qualche accorgimento stylish! L’ideatrice è  una crafter svedese che vive a Berlino, il suo blog è Fröken Skicklig con il tutorial della cucinetta che, per fortuna vostra, è in inglese!

…E se non sapete cucire mettete a lavoro le nonne!!!

P.S. Prima o poi troverò il coraggio di mostrarvi la nostra mini-cucinetta DIY!

Related Posts with Thumbnails

Comments

  1. says

    ma sai che io mi trovo tra le mani uno di quei tavolini ikea da 7 euro (o anche meno) nero che stava per fare il volo del calabrone.
    direi che potrebbe essere un’idea fantastica per riciclarlo e avviare la mia B alle avventure culinarie! anche perché il tavolino è bassetto e ampio. ci stanno comodi 3 fuochi e una zona tgliere secondo me. e anche la ‘barra’ laterale per appendere gli utensili è fatastica. e poi pensavo: per rendere più realistico il forno e poterlo aprire si potrebbe fare un inserto a tendina. come direbbe una amica di cartone (…) ho la mente rutilante di idee!!!
    fantastica segnalazione! ora se propriproprio vuoi completare l’opera, non ti resta che uscirci la tua cucinetta. eddddaiiiiiiii

  2. says

    @rosa Che entusiasmo! Facciamo così, tu fai la cucinetta e la posto su DxB e io ti mando le foto della nostra cucinina e tu la posti sul tuo blog, eh?!?!

  3. says

    mi sembra un ottimo scambio! :-)
    comincio subito a studiare il ‘progetto’. devo farlo prima possibile perché poi avvio la produzione di regalizie gourmande per natale e dicembre si sa che vola via!
    ti auguro un buonissimo we!

  4. says

    Grazie per la segnalazione. Stavo proprio cercando un’idea per una cucina sprint in attesa di acquistarne una bella…

  5. Vale says

    Questo post è semplicemente fantastico! Peccato che io abbia un bimbo maschio, ma mi sa che più in là lo inizierò ugualmente al gioco culinario perché non posso non costruire per lui questa cucinetta! Bravissima!

  6. says

    @nora Dovere! Questa cucinetta poi è ottima anche in viaggio o in campeggio, basta uno sgabello richiudibile ed il gioco è fatto!
    @Vale I più grandi chef son uomini e poi se avete la fortuna di avere un papà che cucina volentieri vedrai che anche il tuo maschietto si metterà presto ai fornelli! Quindi direi che puoi cominciare a raccogliere scampoli!

  7. Alice says

    A proposito di maschietti e del made in Ikea, ho comprato da meno di un mese la “batteria di pentole” e il set di mestoli con cibi annessi per il mio nanuz!
    Ultimamente ha manifestato grande interesse per i giochi imitativi e perchè non assecondarlo?????…..non così tanto da comprargli una cucina però!
    Stavo per darmi alla carta pesta ma dopo aver letto il tuo post credo proprio abbandonerò volentieri l’idea della pasticciona carta da pesta per la splendida macchina da cucire!!!!!!
    GRAZIE!!!!
    Alice

  8. says

    @Alice Leggi anche la discussione al post dulla cucinetta che ha fatto Rosa di myafternoonproject.blogspot.com, anche i bimbi maschi hanno diritto a riprodurre le attività che vedono svolgersi quotidianamente in casa….quindi lasciamoli cucinare e andare al mercato a fare la spesa!!!

Trackbacks

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>