Libreria senza tempo

STRING KIDSNon so per voi, ma per me la scelta di una libreria è una cosa serissima. La libreria deve essere di qualità – i libri pesano e non c’è nulla di peggio che vedere mensole incurvarsi; deve essere modulare – i libri si continua a comprarli tutta la vita; deve essere facilmente assemblabile e smontabile – non so voi, ma noi siamo ancora girovaghi! E quindi la libreria ideale per me è String, un classico del design scandinavo disegnata da Nils Strinning nel 1949. Moderna dal 1949!

Ecco come in versione all-white si adatta perfettamente alla cameretta dei bambini. Il sistema è molto versatile, infatti prevede diversi elementi:  mensole più profonde da utilizzare come scrivania, e pensili chiusi. Poi i figli lasciano il nido, vanno a studiare chissà dove, e questa bella libreria ce la prendiamo noi per il nostro studio come nella foto qui sotto! stringsystem2Vi faccio notare in questa foto la mensola obliqua porta riviste, particolarmente adatta anche ai bambini più piccoli, per mettere in bella mostra i libri preferiti che altrimenti affilati sulla mensola sarebbero poco riconoscibili per loro. Magari quando i piccini crescono invece in bella vista ci metteranno le coloratissime copie di Anorak (vi ricordate? Ve ne ho parlato qui)!

pocket_pink_styledIn ultimo vi segnalo il modulo minimo, String Pocket, qui di fianco nella versione mamma creativa con rocchette, gomitoli e scampoli di stoffe!

Related Posts with Thumbnails

Comments

  1. says

    bellissima questa libreria!!

    anche per me deve’essere di qualità, difatti noi abbiamo una solidissima Expedit Ikea da 6 anni e devo dire che regge bene il peso. Billy invece un po’ meno, si è inarcata tutta nella parte posteriore penso difatti che fra un po’ la cambieremo!

    buon weekend!
    baci

  2. says

    Molto belle queste librerie …. ma come saranno riempite ???
    nel post di “L’estetica del libro” del nostro blog abbiamo individuato 3 categorie di biblioteche:
    1. Quella con la B maiuscola
    2. La libreria radical chic: una Feltrinelli trapiantata in una scaffalatura ….
    oppure quella in cui….
    3.il mercato la fa da padrone e l’arredo ne risente…la Libreria disimpegnata…

  3. michela says

    che bella questa libreria!!!!
    ma dove trovarla non dico a roma ma in italia?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>