Le tende di Pasolini: letture per la spiaggia

Cito da “Lettere Luterane” di Pier Paolo Pasolini.
“I primi ricordi della vita sono ricordi visivi… Tutti noi abbiamo in mente un immagine… Quell’immagine e’ un segno, per l’esattezza un segno linguistico, comunica qualcosa… La prima immagine della mia vita è una tenda, bianca, trasparente… In quella tenda prende vita e si riassume tutto lo spirito della casa in cui sono nato. Era una casa borghese a Bologna.”
E ancora: “Nel parlarti, potrò forse avere la forza di dimenticare, o di voler dimenticare, ciò che mi è stato insegnato con le parole. Ma non potrò’ mai dimenticare cosa mi ‘e stato insegnato con le cose”.
Ed infine riferendosi ai tempi che corrono, alle differenze generazionali aggiunge: “Non è però cambiato il linguaggio delle cose: quelle che sono cambiate sono le cose stesse. E sono cambiate in modo radicale.”
Il linguaggio delle cose.
Il linguaggio di una tenda.
Vorrei ma non Posso va in vacanza e si porta questo libro, vi saluta e riapparirà a fine Luglio per poi scomparire di nuovo.
Vi lascio con qualcosa di più leggero delle citazioni di Pasolini però. Vi lascio raccontandovi che a Berlino le mamme hanno una seria alternativa alla tenda bianca e borghese. Non solo hanno tempo e denaro*, ma da poco c’è anche un negozio con sole stoffe per bambini (il sito ancora in costruzione, ma vi tengo aggiornate), per colorare quelli che forse saranno i primi segni linguistici di futuri Pasolini.
Buone vacanze e buone letture in spiaggia.

(* tutti hanno diritto all’aspettativa per maternità e paternità per 1 anno all’80% del salario e per fortuna in Germania non esistono contratti atipici senza maternità.)
P.S. La foto l’ho rubata a da questo blog.

Related Posts with Thumbnails

Comments

  1. says

    Nei meandri della mia memoria delle tendine bianche della roulotte con cui andavamo in vacanza, che nelle gallerie diventavano arancioni (e io non capivo perché)…Buone vacanze VmnP!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>