Casinisti

Ancora Salone Satellite, poi smetto per un po’, promesso.
Nel post precedente parlavo di scalmanati e capocciate , e qui invece posto un progetto molto divertente pensato da un gruppo ragazzoni decisamente scalmanati di Roma giá nel 2007. Io me li immagino adolescenti brufolosi con la stanza ridotta ad un porcile e con una mamma che urla ripetutamente di mettere in ordine, di togliere vestiti e mutande sporche da terra. I brufolosi diventano designers (il loro sito é www.allaboutpaula.com, sottotitolo: “designers 4 necessity”) e ideano un attaccapanni da lancio, si chiama “wardrom” e i PAULA lo definiscono in realtá un guarda-roba verticale.
Funziona cosí: pigli una maglietta possibilmente sporca e la lanci sulla parete arpionata, magari mentre mandi a quel paese qualcuno. Gli spuntoni di silicone fanno si che la maglietta resti impigliata, ops! appesa. Se poi la maglietta é proprio sporca ci penserá mamma a metterla in lavatrice, o la fidanzata-zerbino di passaggio.
Guardaroba o attaccapanni che sia io personalmente la trovo un’idea geniale.
Diciamo che potrei, ma proprio non voglio: ai miei figli insegneró ad apprezzare il bello nel disordine…e anche l’ordine!

Related Posts with Thumbnails

Comments

  1. Anonymous says

    Geniale questa idea, per figli sfaticati e genitori senza soluzioni al disordine dei figli!
    Complimenti per il blog, ne avevamo bisogno…

  2. Anonymous says

    Basta nascondere i propri desideri dietro quelli (supposti) dei bambini! Questo e’ il sogno di ogni giovane mamma (figuriamoci poi del papa’…)

  3. says

    I also think you’re ignoring the fact that syphilis, for example, was common well before the 60s and 70s, but I’m still trying to figure out the rest of your comment. I didn’t say STDs were invented in the 1900’s but that there was a definite increase in the rates of infection and the variety of them in the 20th century.*This is a correction of comment #8*

Trackbacks

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>